PARLA/MENTI – genealogia dei cervelli in fuga (CANTIERI INCIVILI)

Una raccolta esilarante
di confessioni atroci.

CANTIERI INCIVILI è il titolo di una ricerca condotta sul tema della precarietà e della disoccupazione giovanile, specialmente in ambito dello spettacolo.
Fondamento e base d’azione di tutto il processo è la ricerca sociale, condotta da neolaureati sociologi. I nostri esperti, affiancati da un consulente filosofico e da un video-maker lavorano nell’ombra e sul web per raccogliere dati sulle conseguenze della disoccupazione e della precarietà giovanile in ambito dello spettacolo.
Le numerose video-interviste anonime confluiscono nel progetto video/fotografico:
CANTIERI INCIVILI is the title of a research, conducted on the theme of precariousness and youth unemployment, especially on entertainment ambit.
The base of the entire process is the Social Research, conducted by newly graduated sociologists. Our experts, with the help of a philosophic consultant and a video-maker, work stealthily and on the web to gather informations on consequences of precariousness and youth unemployment on entertainment ambit. The several anonymous video-interviews converge in the video and photographic project:

PARLA/MENTI – genealogia dei cervelli in fuga

Parrucche, nastri, cuffiette della doccia. Ovvero: lo showreel agli antipodi

Ingredienti per garantire agli artisti intervistati il più assoluto anonimato:

– Modificarne le voci.
– Riprenderne solo le spalle e la nuca.
– Conciarli in modo stupido.

PRIMA INSTALLAZIONE: NOPS Festival VIII Edizione, Teatro di Documenti (Roma), 14/12/2016